RECENSIONE #15: "IO CONFESSO" DI JOHN GRISHAM

“Senta, reverendo, io ho fatto cose terribili, ma ce n’è una in particolare che mi tormenta da parecchi anni. Devo confidarmi con qualcuno e non ho nessun altro posto dove andare. Se io le parlo di un crimine terribile che ho commesso anni fa, lei non può dirlo a nessuno?”


Titolo: Io confesso

Autore: John Grisham

Edizioni: Mondadori

Anno: 2010

Genere: Romanzo thriller

Trama

Una fredda mattina, in Kansas, il pastore luterano Keith Schroeder riceve la visita di Travis Boyette, pluricondannato per reati sessuali al momento in libertà vigilata e affetto da un tumore cerebrale in fase terminale. Che cosa può volere un tale criminale da uno sconosciuto pastore? La confessione di un terribile segreto in grado di salvare la vita a un innocente nel braccio della morte in Texas, a quattro giorni dell’esecuzione. Il caso della diciassettenne Nicole Yarber per cui è stato condannato per rapimento, stupro e omicidio il presunto fidanzatino Donté Drumm sembra avere un altro colpevole.

Inizia così una corsa contro il tempo per portare alla luce la verità, in un caso di omicidio in cui il cadavere non è mai stato trovato. Molti punti interrogativi rimangono in sospeso, la confessione del condannato Donté Drumm è stata estorta e subito ritrattata e l’avvocato difensore Robbie Flak ha più volte mostrato le falle dell’impianto accusatorio. Purtroppo però la giustizia in Texas è una macchina efficiente ed ha già deciso il suo corso: per questo anche la verità più manifesta a volte è difficile da portare a galla…

Recensione personale

Questo non era il primo romanzo di Grisham che leggevo e devo ammettere che, come sempre, mi sono trovata ad apprezzare la sua modalità di scrittura essenziale e asciutta, in cui i personaggi vengono caratterizzati principalmente dalle loro azioni e non c’è spazio per molte riflessioni filosofiche. L’autore è un avvocato e in tutti i suoi gialli giudiziari riesce a portare il lettore attraverso i meandri della legislatura americana con un’estrema facilità.

Il romanzo è molto scorrevole e in un crescendo di suspense e tensione tiene incollati alla lettura.

Alcuni punti, come la descrizione dell’interrogatorio di Donté e della sua vita nel braccio della morte, sono notevolmente inquietanti e mi hanno provocato forte indignazione e sgomento.


Il finale è tutt’altro che banale e vorrei commentarlo con voi, ma a proposito di questo non dirò nulla per non rovinare la sorpresa di chi volesse leggerlo.Mi è piaciuto particolarmente il fatto che chi legge, che è a conoscenza della verità a proposito dell’omicidio, sembri vivere sulla propria pelle lo scorrere del tempo che inesorabilmente passa e avvicina un’innocente al momento della morte.

Il tema della pena di morte in America è molto discusso e l’autore, con questo testo, ha voluto esprimere chiaramente la propria posizione (con la quale, tra l’altro, mi trovo molto d’accordo). L’amarezza e la frustrazione che prova chi legge questo libro può essere benissimo trasferita e applicata al rendersi conto di come, ancora oggi nel mondo, esista un sistema giuridico che accetti la pena di morte.

Consigliato: Si

Voto: 9/10

Bisu

Annunci

9 pensieri su “RECENSIONE #15: "IO CONFESSO" DI JOHN GRISHAM

  1. Grisham è molto attivo sulla pena di morte: io ho letto “Innocente”, scritto sempre da lui, che tratta di una storia vera. Quello fa pensare molto, te lo consiglio! Io invece ti ruberò questo… 😉

    Boo

  2. John Grisham è un grandissimo autore. Non tutti i suoi libri mi convincono, questo non l'ho ancora letto ma, vista la recensione, me lo procurerò velocemente! 😀

    Se ti va passa da me, mi sono iscritto al tuo blog:
    reader-addicted.blogspot.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...