RICETTA #26: TORTELLI DI PATATE E PANCETTA

Ciao ragazze!

Come sapete il mio orto dietro casa quest’anno ha iper-prodotto e quindi ho dovuto cercare soluzioni valide per utilizzare le mille patate che ora sono nella mia cantina. Ho trovato perciò questa ricetta carina su http://ricette.giallozafferano.it/Tortelli-di-patate-e-pancetta-con-burro-e-salvia.html e mi è sembrata abbastanza abbordabile per cui ho pensato di riproporvela.

Le quantità degli ingredienti che trovate le vedrete un po’ modificata rispetto all’originale perché ho provato a diminuire un po’ il burro e la pancetta e aumentare le patate perché ne volevo utilizzare di più dei 300 gr proposti dalla ricetta di Giallo Zafferano.

Non fatevi spaventare dalla lavorazione che sembra un po’ lunga… Alla fine la soddisfazione del risultato pagherà la “fatica” della preparazione!

Ingredienti (con questa quantità noi ci abbiamo mangiato in 10 persone)

Per il ripieno:
Patate lessate 600 gr
2 uova
100 gr di burro
Pancetta affumicata 150 gr
Parmigiano Reggiano 150 gr
Ricotta di mucca 200 gr
Sale e pepe q.b.
Noce moscata
Rosmarino  1 rametto

Per la pasta all’uovo
800 gr di farina tipo “OO” (io ho preso quella apposta per la pasta all’uovo)
8 uova

Procedimento

Ho cominciato lessando le patate, lasciandole raffreddare,  sbucciandole e passandole con lo schiacciapatate.

Nel mixer ho tritato la pancetta e l’ho fatta saltare con un filo d’olio in una padella antiaderente insieme al rametto di rosmarino.

Dopo qualche minuto ho tolto il rosmarino e ho lasciato raffreddare la pancetta.

A questo punto in una ciotola capiente ho unito le patate con la pancetta, le due uova, il burro, il Parmigiano, la ricotta, la noce moscata e il sale e amalgamato il tutto.

Una volta preparato l’impasto mi sono lanciata nella vera e propria preparazione dei tortelli!

Nel mixer ho impastato le uova con la farina e ho ottenuto un composto omogeneo che ho utilizzato per creare delle sfoglie di pasta all’uovo in cui preparare i tortelli. Per non farla seccare io l’ho tenuta in un contenitore sigillato e ne tagliavo volta per volta la quantità giusta per preparare una striscia di sfoglia.

La pasta l’ho prima stesa con il mattarello e poi passata nel “tirapasta” (spero si chiami così!), ottenendo delle strisce sottili ed elastiche.

Ho poi preparato dei mucchietti di ripieno distanti tra loro circa 2 cm e ho ripiegato la pasta facendo attenzione a fare fuoriuscire tutta l’aria (altrimenti durante la cottura si sarebbero poi rotti i tortelli vanificando tutto il duro lavoro!)

Con la rotella ho poi separato tutti i tortelli ottenendo un risultato come la foto seguente.

A questo punto ho spostato i tortelli su un vassoio coperto da un burazzo e li ho messi subito in freezer a congelare. Se volete si possono anche cuocere subito e mangiare immediatamente.

Io li ho cotti qualche giorno dopo, facendoli bollire per qualche minuto in una pentola con acqua salata e un cucchiaio d’olio per non farli attaccare. Li ho poi conditi con burro, salvia e Parmigiano Reggiano. Mio marito che preferisce i sapori un po’ più decisi li ha preferiti conditi con del sugo al pomodoro, a voi la scelta!

Difficoltà

Più che altro è una ricetta un po’ lunga da preparare ma il sapore a me è piaciuto moltissimo!

Spero vi sia piaciuta, alla prossima!

Bisu

Annunci

10 pensieri su “RICETTA #26: TORTELLI DI PATATE E PANCETTA

  1. Caspita sembrano veramente buoni!!! approvo il fatto che hai aumentato le patate e diminuito pancetta e co…Passa da me quando ti va ;)))http://chiaralike.blogspot.it/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...