TAG #9: 7 FILM PER 7 STATI D’ANIMO

Buongiorno a tutti!

Eccomi con il mio primo post dell’anno: ovviamente è un TAG!

Il TAG in questione è  “7 FILM PER 7 STATI D’ANIMO”: l’avevo visto qualche tempo fa sul canale di The Miss Rettore e mi è sembrato carino riproporvelo.  Ho pensato di mettere qualche citazione che più o meno  giustifichi il mio collegamento tra il film e il corrispondente stato d’animo. Penso che le trame di questi film siano note a tutte e comunque non avrete difficoltà a reperirle nel web.

Ovviamente siete tutte taggate e resto in attesa dei vostri film =).

INCAZZATO: VIVA L’ITALIA, regia di Massimiliano Bruno, 2012.

“L’italia è una Repubblica fondata sul lavoro. La sovranità appartiene al popolo… e già questo fa molto ridere…

“Nel paese della bugia la verità è una malattia…

“Siamo in Italia: io sono ricco e passo avanti, lei è povera e s’attacca al cazzo…

ANNOIATO: LA PRINCIPESSA E IL RANOCCHIO, regia di Ron Clements e John Musker, 2009.

Questo cartone mi ha annoiata particolarmente perché è estremamente scontato e banale, per questo motivo non ho messo citazioni.

FELICE: LA RICERCA DELLA FELICITÀ, regia di Gabriele Muccino, 2006.

 “Hey! Non permettere mai a nessuno di dirti che non sai fare qualcosa. Neanche a me. Ok? Se hai un sogno tu lo devi proteggere. Quando le persone non sanno fare qualcosa lo dicono a te che non la sai fare. Se vuoi qualcosa, vai e inseguila. Punto. “

“Me lo ricordo ancora quel momento, mi sembrarono così, non lo so, tutti così felici, perché non potevo esserlo anch’io?”

“Sei un bravo papà.”

MALINCONICO: FIORI D’ACCIAIO, regia di Robert Ross, 1989.

“Io non sono matta. Ho solo un umore schifoso da quarant’anni “

“Questo mi dice la mente. Vorrei che qualcuno lo spiegasse al mio cuore.”

http://www.mymovies.it/trailer/?id=9339

DEPRESSO: AL DI LÀ DEI SOGNI (questo non toglie che sia un bellissimo film), regia di di Vincent Ward, 1998.

“Le persone alcune volte credono impossibile cose che semplicemente non hanno mai visto”

“Per quelli che credono dell’amore eterno… nessuna spiegazione è necessaria… per quelli che non ci credono… nessuna spiegazione è possibile”

INNAMORATO : SHAKESPEARE IN LOVE, regia di John Medden, 1999.

“Ditemi quanto l’amate?””Come un contagio e la sua cura insieme,come la pioggia e il sole,come il freddo e il caldo (…) se potessi scrivere la bellezza dei suoi occhi…sono nato per amarli e conoscere me stesso” 

“E le sue labbra?””Al mattino ogni rosa appassirebbe sul suo stelo se potesse invidiarle”.

“Questa non è la vita, Will: è una stagione rubata.”

“Chi sei tu che, avvolta nella notte, inciampi così nei miei pensieri?”

“Viola: non so come si spoglia un uomo.

Will: anche per me è strano.”

GELOSO: L’ULTIMO BACIO, regia di Gabriele Muccino, 2000.

“Tu sei una pianta grassa con troppe spine. Si, una pianta grassa con troppe spine. Che cazzo vuol dire non lo so, ma è esattamente quello che penso io di te. Bene e anche su questo diamo d’accordo. Siamo d’accordo. Da dove s’esce.”

“E’ la normalità la vera rivoluzione … è la fedeltà la vera utopia ….”

“Pensi che avresti voglia di correrle dietro e dirle che è stato bello conoscerla. Che è stato bello veramente. Ma poi ti rendi conto che fra sei mesi diventerai padre e che non sono pensieri carini di fare.”


Ovviamente a me questi film sono piaciuti tutti molto (ad eccezione della principessa e il ranocchio) e quindi ve li consiglio.

A presto!

Morgana

Annunci

4 pensieri su “TAG #9: 7 FILM PER 7 STATI D’ANIMO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...