RICETTA #48: STRUDEL LIGHT “A MODO MIO”

Buongiorno a tutti! Oggi vorrei proporvi una rielaborazione della ricetta dello strudel che ha inventato mio fratello Emanuele per la sua ragazza Anita. Mi è piaciuta molto, perché è davvero gustosa, ma molto più leggera rispetto alla ricetta originale.

http://www.hotelmonzoni.it/peccati-di-gola/ricette-tipiche-trentino-alto-adige-val-di-fassa/strudel-di-mele-del-trentino/

Ingredienti

4 mele;
20 gr. di burro;
150 gr. di uvetta;
100 gr. di mandorle o pinoli;
pasta sfoglia;
olio q. b.;
sassolino o rum q. b.;
cannella q.b.;
pan grattato.

Preparazione

Dopo avere sbucciato le mele, tagliatele a  cubetti (1 cm di spessore circa).

Se possibile prendete una padella Wok anti-aderente (per la cottura la qualità della padella è fondamentale) e versate un filo d’olio su tutta la superficie della padella, tamponandola poi con un foglio di scottex.

Mettete le mandorle (o i pinoli) nella padella e fatele tostare per 2 minuti; successivamente versate le mele tagliate a cubetti. Mantenete una fiamma medio- bassa per 5 minuti a coperchio chiuso.

Nel frattempo stendete la pasta sfoglia sulla carta da forno con un mattarello in modo da ottenere uno strato sottile, ma non toppo. Versate il burro in una ciotola e fatelo sciogliere in un pentolino oppure nel microonde; prendete un pennello da cucina e spennellate il burro liquido su tutta la superficie della pasta sfoglia, versando infine un velo di pan grattato.

Dopo aver fatto cuocere per 5 minuti le mele e le mandorle, aggiungete l’uvetta e fate saltare il tutto in padella. Dopo circa 10 minuti di cottura aggiungete mezzo bicchiere di sassolino (normalmente si usa il rum, ma io preferisco il gusto leggero del sassolino).

Fate saltare il composto in padella, finché non risulterà cotto e ammorbidito (il coltello deve attraversare le mele senza difficoltà).

Strudel ripieno

A seconda del gusto personale potete aggiungere, durante la cottura, una dose di cannella a piacere.

Quando il composto sarà pronto versatelo sulla pasta sfoglia, partendo sempre dal centro e lasciando un leggero bordo per potere richiudere a fagotto lo strudel.

Cuocete in un forno pre-riscaldato per circa 40/45 minuti a 200 gradi.

Buon Appetito!

Miss Piggy e Emanuele

Annunci

14 pensieri su “RICETTA #48: STRUDEL LIGHT “A MODO MIO”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...