REVIEW #58: ATTIVI PURI DI COLLISTAR ACIDO IALURONICO

Ciao ragazze! Oggi vorrei parlarvi di un nuovo prodotto della linea viso di Collistar: l’acido ialuronico puro!

acido ialuronico attivi puri collistar

Come saprete già, l’acido ialuronico è l’idratante per eccellenza!

Compone i tessuti connettivi dell’uomo, conferendo alla pelle le proprietà di resistenza e mantenimento della forma.

L’acido ialuronico trattiene l’acqua nelle cellule garantendo l’adeguata idratazione e compattezza della pelle; con il passare del tempo, però,  la concentrazione di acido ialuronico presente nei tessuti diminuisce, provocando la formazione di rughe e grinze cutanee. L’acido ialuronico è la molecola della giovinezza!

Ho deciso di provare questo prodotto, perché la mia pelle in questo periodo è abbastanza disidratata (soprattutto in alcune zone). Questo prodotto è indicato proprio per chi ha una pelle disidratata e priva di turgore.

Con questo Attivo puro è stato amore alla prima applicazione! La mia pelle ha letteralmente assorbito il prodotto, assumendo subito un aspetto più sano e luminoso! La pelle rimane incredibilmente morbida e liscia; sembra di toccare quella di un bambino!

Io lo sto utilizzando come siero, quindi prima di applicare la mia crema idratante, mattina e sera; probabilmente quest’estate lo utilizzerò anche da solo, perché idrata profondamente. Basta applicare davvero poco prodotto, perché è molto fluido; io lo lascio asciugare alcuni minuti (la pelle deve assorbirlo bene) poi applico la crema viso.

Collistar-Attivi_Puri-Acido_Ialuronico_Idratante_Liftante

L’unico difetto che posso trovare in questo prodotto è il prezzo (36 €), però vi assicuro che dura perché basta applicare davvero poco prodotto.

Se ve lo consiglio? Assolutamente si! Voi avete provato qualche altro attivo puro?

Inci

inci acido ialuronico

Prodotto Acido ialuronico puro
Marca Collistar
Quantità 30 ml
Durata dall’apertura 9 mesi
Prezzo 36 euro
 
Pro Pelle più idratata, liscia e luminosa
Contro        Il prezzo un po‘ elevato
 
Dove acquistare In profumeria
Sito dell’azienda http://www.collistar.it

 Voto: 9.5 / 10

 Miss Piggy

Annunci

20 pensieri su “REVIEW #58: ATTIVI PURI DI COLLISTAR ACIDO IALURONICO

  1. Voglio proprio provarlo!
    Approfittando di una promozione a meno dieci euro del prezzo normale ho preso l’ATTIVO PURO ALLE VITAMINE A C ed E, un’ottima scoperta! Da subito l’incarnato appare più luminoso e i segni d’espressione attorno agli occhi diventano meno visibili. Ho fatto la prova su un lato del viso… e poco dopo si notava la differenza con l’altro, sono rimasta sbalordita! Peccato siano prodotti cari, 30ml si consumano in fretta (anche considerando che è un siero, che ne bastano due gocce e che l’applicatore è fatto bene) ma la validità è indiscutibile. Speriamo facciano altre promozioni, vorrei potermi affezionare a questi prodotti.

  2. !!!IMPORTANTE!!! in buona fede anche io avevo comprato questo prodotto spendendo 30€ che sono un prezzo assurdo considerato che:

    1. in realtà l’acido ialuronico (quello vero) non è composto da altro che sodio ialuronato, acqua demineralizzata e (ovviamente) conservante. Nell’INCI di questo prodotto troviamo al primo posto l’acqua, e fin qui tutto bene, al secondo posto però (il che è assurdo e devo ancora capacitarmene) troviamo il PROPANEDIOL, che sarà anche solo un pallino giallo sul biodizionario, ma è e rimane un SOLVENTE, IMPEGO DI OGM (sempre da biodizionario) ed è al secondo posto! perché è al secondo posto? è inutile, non si può dire che sia dannoso ma non si può dire nemmeno che non lo sia, comunque alla nostra pelle non serve e non fa altro che allungare il prodotto! e di conseguenza ridurne ulteriormente l’efficacia! Comunque, andando avanti nella lista degli ingredienti troviamo FINALMENTE il sodio ialuronato, peccato scoprire, subito dopo, che viene mitigato con un “idrolato di sodio ialuronato” (acqua+sudio ialuronato) CHE ALTRO NON E’ CHE IL VERO ACIDO IALURONICO!!! MA E’ ASSURDO!!! dopo questo punto continuare a commentare gli altri ingredienti sarebbe superfluo, ma per chiarire ogni dubbio vi assicuro che un emolliente/umettante e un agente tampone non servono assolutamente a niente! l’unica cosa sensata è il conservante! alla fine tutta questa combinazione assurda di ingredienti porta ad ottenere un prodotto diluito in maniera ridicola e che perde di efficacia!

    2. io ho provato questo prodotto, e non dico che non sia efficace, ma se questo è l’effetto dell’acido ialuronico diluito (molto, molto diluito) come sarà quello VERO? allora ho comprato sul sito internet di una farmacia il sodio ialuronato in polvere 5g € 12,00, il conservante 30ml € 7,00 c.ca, poi sono andata al supermercato e ho comprato l’acqua distillata (la vendono in fusti da qualche litro a pochi euro). Per preparare il quantitativo del prodotto della collistar servono 1g di sodio ialuronato, 100ml di acqua distillata e 16 gocce di conservante. Fate voi i conti di quanto costa…
    E comunque vi assicuro che farlo è semplicissimo! basta mettere l’acqua in un bicchiere, versarci sopra il sodio ialuronato, lasciare riposare una notte coperto da pellicola (si deve formare il gel), la mattina dopo si mescola con un cucchiaino fino ad ottenne un gel liscio e si aggiunge il conservante. FINITO! e il costo? con quello che costa quello della collistar ce ne fate 500ml !!!
    Ed è ancora più efficace!!!!!

    Scusatemi davvero per la lunghezza del commento, ma non potevo non dire niente visto che anche io come voi ho speso un prezzo considerevole che credevo giusto, per un prodotto che ho scoperto essere diluito e che poi dovrebbe, addirittura da puro, costare molto, ma molto meno… Spero di esservi stata utile 🙂

    1. scusate sono sempre io del commento lunghissimo… 🙂 mi sono dimenticata di scrivere che con il procedimento che ho spiegato non vengono 30ml di prodotto (come quello della collistar) ma 100ml . Per farne 30 ml ci vogliono 0,3g di sodio ialuronato, 30 ml di acqua distillata e 5 gocce di conservante! ciao!!! 🙂

      1. Ciao anonimo, volevo chiederti se il prodotto che hai fatto è stabilizzato? Cioè basta soltanto del conservante x far sì che non cambi qualcosa, per esempio possa precipitare o che ne so si possa formare qualcos’altro. Non è polemica è solo una domanda che mi sono posta. Grazie 😉

  3. Bè… grazie!!
    Sicuramente proverò a farlo anche io. Ma secondo te si può fare un prodotto un po’ più concentrato per aumentarne l’efficacia?
    Sai se si potrebbero “replicare” home made anche gli altri attivi puri?

    1. Per quanto riguarda la concentrazione del sodio ialuronato non credo sia possibile, o consigliato, anche se ad essere onesta devo informarmi. Per gli altri attivi invece… beh, il gel di acido ialuronico può essere integrato con vari ingredienti, come il collagene vegetale, il pantenolo (provitamina B5), il tocopherolo (vitamina E) e la vitamina C stabilizzata (io personalmente utilizzo il pantenolo e il tocopherolo in soluzione fluida e la vitamina C stabilizzata e il collagne in polvere). Gli “ingredienti” che ho citato sono quelli più utili, poi si può preparare il gel basandosi sui bisogni specifici della nostra pelle, per esempio per chi ha la pelle particolarmente irritabile/sensibile o secca e bisognosa di idratazione si può sostituire l’acqua distillata con acqua di rose o acqua di lavanda o anche un semplice infuso di camomilla e aggiungere anche del gel di aloe vera (che si prepara partendo dall’aloe liofilizzata con lo stesso identico procedimento dell’acido ialuronico); chi invece ha la pelle grassa può usare come base un infuso con rosmarino, timo, salvia e menta (anche uno solo di loro basta!) e la niacinamide in polvere che ha grandi proprietà anti acneiche e va benissimo per i brufoli.
      Personalmente consiglio provitamina B5, vitamina E e vitamina C stabilizzata in ogni tipo di preparazione, perché fanno davvero benissimo alla pelle (soprattutto la vitamina E che è un antiossidante).
      Per ottenere invece un prodotto (ancora più antirughe) dell’acido ialuronico si può partire facendo un gel come quello per pelli sensibili o secche e aggiungere, oltre alle vitamine sopracitate (che ci tengo a sottolinearlo continuamente, utilizzate in questo modo non solo convengono ma sono molto più efficaci) il coenzima Q10 (questo ingrediente è molto pregiato, quindi è meglio se lo si trova in polvere perché è più economico, comunque è più utile della stragrande maggioranza delle creme antirughe in commercio e dura per diverse preparazioni..) e il principio attivo puro di Acmella oleacea (si trova fluido e ha una funzione distensiva delle rughe davvero “effetto botox”).
      Io sperimentando ho provato praticamente tutte le combinazioni (e ho convertito anche mia sorella per quanto riguarda la anti-brufoli, che a volte uso anche io 🙂 e mia mamma che ha bisogno di un prodotto anitage) e mi sono trovata davvero benissimo! Mi raccomando leggere bene le specifiche sulle dosi di ogni prodotto che si trovano sulle etichette! sono molto importanti e assolutamente da seguire. Comunque prepararli è davvero facilissimo, nel senso che aspetti che si faccia il gel, aggiungi gli altri ingredienti e mescoli, fine. 🙂 fortunatamente perché imbranata come sono non sarei riuscita a gestire niente di più complicato! 🙂

  4. Non l’ho ancora provata, ma devo ammetere che non sei la prima a consigliarmela..della stessa gamma io uso la crema idratante e devo dire che fa miracoli..quasi quasi mi hai convinto!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...