RICETTA #67: BIGNE’ SALATI

Ciao ragazze! Stavo cercando un finger food sfizioso da proporre a un pranzo e sono capitata su questo sito.

Non ho potuto resistere davanti all’immagine di questi bignè che mi sono sembrati belli da vedere e buoni da mangiare per cui armata di molto ottimismo mi sono lanciata in questa preparazione, beatamente inconsapevole della precisione richiesta nel realizzare queste piccole bontà.

Devo ammettere che la prima infornata che ho fatto è stata DISASTROSA. Non ci credete? Più avanti nel post vi ho messo anche la foto dei miei primi poveri bignè a dimostrazione di cosa è possibile sbagliare nella preparazione. Per fortuna poi però ho capito dove stava l’errore e la seconda infornata è stata decisamente più soddisfacente.

Siete pronte a seguirmi in questa preparazione?

Bignè salati

INGREDIENTI (per circa 20 bignè di piccole dimensioni)

100 gr di acqua
50 gr di burro
75 gr di farina 00
Sale q.b.
1 uovo grande (oppure due uova di piccole dimensioni)
Per la farcitura:
4  cucchiai di Philadelphia
2 fette di prosciutto cotto
4 cucchiai di mascarpone
25 gr di parmigiano reggiano
1 cucchiaio di colorante alimentare verde (questo potete tranquillamente ometterlo, io l’ho utilizzato perché volevo vedere che effetto avrebbe fatto)

PROCEDIMENTO

Ho iniziato prendendo una pentola dal fondo spesso e vi ho versato l’acqua e il burro spezzettato in tanti piccoli pezzi di uguale dimensione e il pizzico di sale.

Ho poi acceso a fuoco molto lento e ho lasciato sciogliere il burro delicatamente.

Nel frattempo ho setacciato più volte la farina con un setaccio a trama fine. Quando il burro si era completamente fuso ho tolto la pentola dal fuoco e ho rovesciato tutta la farina nella pentola, mescolando velocemente con un cucchiaio di legno.

Ho poi rimesso la pentola sul fuoco, mescolando continuamente a fuoco medio fino a che l’impasto ottenuto si è addensato e si è staccato da solo dai bordi della pentola.

A questo punto ho preso l’impasto e l’ho lasciato raffreddare mettendolo in un piatto.

Mentre aspettavo il tempo di raffreddamento ho imburrato e infarinato una teglia da forno e acceso il forno a 200°.

Una volta che il composto si era raffreddato l’ho spostato in una ciotola e ho aggiunto l’uovo all’impasto mescolando con le fruste elettriche per amalgamarlo al meglio.

Una volta ottenuta la consistenza della crema pasticcera ho riempito un sac à poche e ho creato tanti piccoli bignè sulla teglia da forno tenendoli piuttosto distanti tra loro.

Ho poi infornato la teglia e ho lasciato cuocere i bignè per 15 minuti. Dopo 15 minuti ho spento il forno, l’ho leggermente aperto infilando un cucchiaio di legno per tenerlo in fessura in modo da fare raffreddare dolcemente i bignè evitando di sgonfiarli.

Mentre attendevo il momento giusto per togliere i bignè dal forno ho preparato le due farciture: la prima l’ho preparata frullando col frullatore ad immersione il Philadelphia, il prosciutto cotto e un cucchiaio d’acqua, mentre la seconda l’ho preparata mescolando il mascarpone con il Parmigiano (nella foto sono bignè che vedete colorati di verde perché ci ho aggiunto un tocco di colorante alimentare per vedere l’effetto colorato)

Dopo aver tolto i bignè dal forno li ho incisi in superficie con un coltello in modo da scoperchiarli e con un sac à poche li ho farciti.

Et voilà, bignè salati pronti per voi!

bignè salati

DIFFICOLTÀ

Più che una difficoltà mi sento di lasciarvi 3 consigli:

1)      Come potete vedere dalla foto successiva la mia prima infornata è stata disastrosa. Come mai? Perché avevo ottenuto un composto troppo liquido nella fase di aggiunta delle uova. E’ importante controllare la dimensione dell’uovo e se ne utilizzate più di una attendere che il primo uovo sia completamente assorbito prima di aggiungerne un secondo.

 bignè bruciati

2)      Nelle foto che ho messo vedete che i miei bignè hanno la punta. Se volete evitare questo effetto un po’ antiestetico ed ottenere i classici bignè belli rotondi bisogna fare attenzione quando preparate i bignè sulla teglia da forno, facendo attenzione ad evitare che vengano a punta. Al limite potete con un dito inumidito schiacciargli lievemente la punta.

3)      È importante farcire i bignè un attimo prima di servirli

Alla prossima!

BISU

Annunci

8 pensieri su “RICETTA #67: BIGNE’ SALATI

  1. Sembrano fantastici! Proverò sicuramente la versione vegetariana, sostituendo magari al prosciutto cotto i peperoni 🙂
    Un bacione
    Sara (saramonix)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...