RICETTA: PORRI A MAZZETTI

Ciao ragazze, nella ricetta di oggi vi descrivo come cucinare un ortaggio non comune sulle nostre tavole (o almeno sulla mia): il porro avvolto nelle fette di prosciutto crudo.

Semplice e veloce da realizzare, accompagna secondi di carne, sostituisce il secondo (diventando piatto unico) e perchè no, può esser servito come antipasto.

Nella foto sottostante purtroppo ne avevo già mangiati e non sono riuscita a fotografarne come nella descrizione della ricetta. IMG_1751

Non ne conoscevo il sapore ma, dopo averlo provato, ho cercato sui ricettari di casa mia come cucinarlo: mi si è aperto un mondo nuovo e ho scoperto che basta davvero poco per creare un piatto gustoso e alternativo.

Curiosa come una talpa mi sono documentata su internet e ho scoperto che esso è ricco di proprietà salutari e benefiche per l’uomo, per esempio: aiuta a mantenere la salute di gola e le corde vocali, concilia il sonno e ha persino doti afrodisiache. Ho detto niente?! 😉

Quindi ragazze, porro in mano e occhi sulla ricetta.

Ingredienti per 4 persone

  •  1 kg di porri piuttosto grossi;
  • circa 100 gr di prosciutto crudo a fette sottili;
  • 100 gr di burro o margarina (io ne ho messo molto meno);
  • Parmigiano grattugiato;
  • pepe e sale a piacimento

Procedimento

Private i porri della parte verde, levate la pellicina alla parte bianca e pareggiatene i fondi.

Lavateli accuratamente e fateli lessare in acqua bollente salata per circa 15 minuti o meno se sono teneri.

Sgocciolateli, appoggiateli su un telo poi avvolgetene uno alla volta intorno in una fetta di prosciutto crudo.

Allineate i mazzetti così preparati in una pirofila unta, cospargeteli con Parmigiano grattugiato, versatevi il burro fuso e metteteli in forno moderato a gratinare.

Serviteli nel recipiente di cottura oppure su crostoni di pane.

Et voilà!

Nota: Non amo usare il burro in cucina per ovvi motivi e anche se la ricetta ne proponeva un certo quantitativo, io ne ho messo davvero poco.

Vedochiaro

Advertisements

Un pensiero su “RICETTA: PORRI A MAZZETTI

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...