REVIEW: PALETTE COMFORT ZONE – WET’N’WILD

Ciao ragazze! Oggi vi parlo di una palette che sto utilizzando da qualche settimana, la Comfort Zone di Wet’n’Wild.IMG_7303

E’ una palette di cui si parla molto sul web ultimamente, soprattutto perchè uno degli ombretti che contiene è il dupe di Blue Brown di Mac…ovviamente questo è il motivo che mi ha spinto ad acquistarla! 🙂 (oltre allo sconto del 30% che c’era su Wet’n’Wild da Upim, ma questa è un’altra storia 😉 ).

Partiamo dall’inizio! La palette contiene 8 ombretti, nessuno dei quali matte, che non hanno un nome ma sono suddivisi per categoria:

  • 2 Browbone, ovvero per l’arcata sopraccigliare;
  • 2 Eyelid, per la palpebra;
  • 2 Crease, per definire la piega dell’occhio;
  • 2 Definer, che servono per definire i contorni dell’occhio o la V esterna del trucco.
    IMG_7311
    swatches imbarazzanti parte I – prima colonna

    IMG_7314
    swatches imbarazzanti parte II – seconda colonna

La prima colonna rimane sui toni del marrone/rosato mentre la seconda comprende un tono abbastanza neutro per l’arcata, due verdi e il famoso dupe, un duochrome stupendo: una base marrone, quasi rossiccia, sulla quale a seconda della luce le sfumature sono marroni, verdi e blu. Per farvi meglio comprendere la meraviglia e la somiglianza con il pigmento Mac, prenderò in prestito uno swatch comparativo da CosmeticsAficionado:

dupe mac

La qualità del prodotto è davvero ottima, gli ombretti sono molto scriventi, quasi burrosi, e si sfumano con una facilità estrema; ho trovato un po’ polverosi solo il Definer della prima colonna, un marrone scuro con glitterini che richiama il color borgogna, e il Crease della seconda colonna, un verde militare con glitterini; in poche parole, i due con i glitterini! (Meno Glitterini per tuttiiii!). La durata è incredibile: io mi dimentico assolutamente sempre di usare un primer, ma dopo una giornata il trucco è ancora lì, pressochè perfetto! Con un ombretto in crema sotto, poi, diventano a prova di palpebra oleosa o di giornata da 48h!

Io li ho sempre utilizzati random, senza seguire necessariamente le indicazioni impresse sulla cialda, e alcuni colori mi sono piaciuti più di altri: il più utilizzato è certamente il primo Eyelid, un rosato piuttosto neutro che applico al volo direttamente con il dito quando sono di fretta, o che sfumo con il Crease della prima colonna quando di giorno voglio intensificare il tutto.

La chicca della palette è certamente il secondo Definer, che ho utilizzato spesso alla sera. Ora, io non ho l’originale pigmento di Mac, ma più figo di questo faccio fatica ad immaginarlo! Ho trovato la combo perfetta che mi fa impazzire: volevo sfumare nella piega un tono di transizione che riprendesse il marrone rossiccio di base del duochrome, e scavando tra i miei ombretti, è saltata fuori una palette di Kiko, dell’edizione limitata Colors in the World di qualche tempo fa, che conteneva il colore perfetto (il quarto da sinistra). Applicando il Definer sulla palpebra mobile ben sfumato ai bordi e disegnando una linea di eyeliner, ottengo un make up che trovo bellissimo!IMG_7306

Il suo prezzo (circa 7 €, meno di un euro ogni ombretto) vale la pena di esser pagato anche solo per l’ultimo ombretto per quanto mi riguarda, ma ammetto che anche gli altri meritano tutti. Mi dispiace solo per la mancanza di un opaco, ma me ne posso fare una ragione!

Che altro dire? Ve la consiglio vivamente se volete una palette che racchiuda sia toni neutri che colori più particolari!

Voi l’avete provata? Che ne pensate??

GreenTea

Advertisements

7 pensieri su “REVIEW: PALETTE COMFORT ZONE – WET’N’WILD

    1. Qui nella nostra zona (Reggio Emilia) io l’ho trovato da Upim, ma mi sembra di aver letto da qualche parte che in qualche OVS ci siano! Nelle OVS nelle quali ho cercato io neanche l’ombra 😦
      Fammi sapere se li trovi! Quel colore è davvero WOWWW!
      Baci!
      GreenTea

  1. Io l’ho appena vista da OVS a Roma! Sembra stupenda, la prossima volta la prendo sicuramente, per il momento mi sto ancora a leggerne le recensioni sul web (è una tale goduria girare per i blog che sto perdendo sempre di più il vizio degli acquisti compulsivi ^^)
    Bella l’immagine di copertina per il post 🙂

    1. Grazie!! Guarda, anche io mi sono molto frenata negli acquisti ultimamente, ma questa palettina la trovo davvero versatile! Mi piace perchè contiene sia colori neutri che toni più particolari per look un po’ più colorati!! Baci!!
      GreenTea

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...