FILM: 50 SFUMATURE DI GRIGIO

Ciao ragazze! Mi ero promessa che per nessun motivo al mondo mi sarei lasciata trascinare nel limbo di questa storia, nè tantomeno che nessuna amica mi avrebbe mai, mai e poi mai, portata a vederlo…invece eccomi qui a presentarvelo! Il film di cui parlo, che ha spopolato nei cinema nel mese di febbraio, è 50 Sfumature di Grigio.50 sfumature di grigio film

Alzi la mano chi non conosce la storia di Grey e Anastasia…tutti!! La mia amica mi ha trascinato a vederlo in cambio di una cena offerta…e come dirle di no! 😉 

Titolo originaleTitolo Italiano

 Regia

Fifty Shades of GreyCinquanta sfumature di grigio

Sam Taylor-Johnson

Produzione  E. L. James, Dana Brunetti, Michael De Luca  Marcus Viscidi
Cast    .    Dakota Johnson: Anastasia Steele•       Jamie Dornan: Christian Grey

•       Jennifer Ehle: Carla May Wilks

•       Eloise Mumford: Kate Kavanagh

•       Max Martini: Jason Taylor

•       Luke Grimes: Elliot Grey

•       Marcia Gay Harden: Dott. Grace Trevelyan Grey

•       Rita Ora: Mia Grey

•       Dylan Neal: Robbin ‘Bob’ Adams

•       Callum Keith Rennie: Ray Steele

•       Victor Rasuk: José Rodriguez

Distribuzione 20th Century Fox
Genere Erotico- sentimentale
Anno 2015

Durata                               125 minuti

Trama

Quando Anastasia Steele, studentessa di ventun anni, incontra Christian Grey, giovane imprenditore miliardario con problemi comportamentali, si accorge di essere attratta irresistibilmente da quest’uomo bellissimo e misterioso. Convinta però che il loro incontro non avrà mai un futuro, prova in tutti i modi a smettere di pensarci, fino al giorno in cui Grey non compare improvvisamente nel negozio dove lei lavora e la invita a uscire con lui. Anastasia capisce di volere quest’uomo a tutti i costi. Anche lui è incapace di resisterle e deve ammettere a sé stesso di desiderarla, ma alle sue condizioni. Travolta dalla passione, presto Anastasia scoprirà che Grey è un uomo tormentato dai suoi demoni e consumato dall’ossessivo bisogno di controllo, ma soprattutto ha gusti erotici decisamente singolari e predilige pratiche sessuali insospettabili. Nello scoprire l’animo enigmatico di Grey, Anastasia conoscerà per la prima volta le sue perversioni.

(WIKIPEDIA)

Recensione Personale

Adoro i film sentimentali, ma questo non mi ha fatto “fantasticare” sulla storia dei due protagonisti e sui loro momenti idilliaci, bensì mi ha parecchio innervosita, tanto da costringermi a guardare (ogni tanto) il telefono per distrarmi un po’…

Suddivido il film in due parti: nella prima i protagonisti e le scenografie, complete di dialoghi, mi sono piaciuti poiché proposti come situazioni reali fra giovani innamorati.

Mentre dalla seconda parte (che coincide con l’intervallo) in poi, come avevo premesso prima, mi ha suscitato nervosismo tanto da non riuscire a godermi il film: non amo le scene di “giochi erotici” così appariscenti, perchè mi sono tornate alla mente le cronache che sentiamo tutti giorni al telegiornale di donne che vengono maltrattate e picchiate! So benissimo che è un’altra cosa ma uffa, non ci voleva!

Il tema principale è quello della sottomissione della donna all’uomo. Cosa?! Ma non esiste!! Sono contraria a questa teoria, anche se si tratta di un “gioco erotico” l’uomo non può permettersi di fare del male ad una donna, punto e basta!

Bellissimo, davvero fantastico il finale, in cui prevalgono le contraddizioni interne dei protagonisti; nel momento in cui si  chiude l’ascensore, termina il film. Vi lascio immaginare la mia espressione sorpresa, tanto da farmi pensare ad un sequel…

Concludo col dirvi che vista la curiosità che mi ha lasciato il film, ora sto divorando i libri: per il momento li trovo più chiari nelle descrizioni delle situazioni rispetto al film.

Vedochiaro

Advertisements

2 pensieri su “FILM: 50 SFUMATURE DI GRIGIO

  1. A me i libri non sono dispiaciuti..il film come dici tu è riduttivo e poco chiaro nella trama che vuole rappresentare (ovvero quella del libro). Non sono poi una critica per dire se il film è bello o brutto e se il libro è scritto bene o male. Io da lettrice media devo dire che i libri mi sono piaciuti e li ho divorati. Sarà che ero curiosissima di sapere cosa aveva condotto milioni di persone a leggerli…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...