TAG: LIBRI (E DINTORNI) DALLA A ALLA Z

Ciao ragazze, venerdì letterario qui ad Insane Bazar. Inforcate gli occhiali, mettetevi comode sul divano con pannetto d’ordinanza (si, lo so che è maggio ma il pannetto sulle ginocchia è un must quando si tratta stravaccarsi sul divano!) e cominciamo la lettura.reading

Il tag che vi propongo oggi lo avevo trovato molto tempo fa (quando ancora riuscivo ad avere un minimo di tempo libero per seguire qualche blog 😦 ) e me lo ero memorizzata da qualche parte nel pc, nella speranza di riuscire prima o poi a riproporvelo.

Il fatidico momento è arrivato!  Grazie al blog Divoratori di libri per avermelo fatto scoprire.   

A – Autore con la A maiuscola (quello di cui hai letto più libri).

Credo che se la giochino la Rowling e Niccolò Ammaniti. Ma forse vince la Rowling.

B – Bevo responsabilmente, mentre leggo:

La combo perfetta sarebbe una tazza di latte fumante con biscotti inzuppati da sorseggiare davanti ad un camino acceso con in mano il libro perfetto. Ma siccome se ora bevo del latte caldo la mia pancia brontola fino all’anno prossimo e la prova costume (purtroppo) si avvicina, abbandono la combo perfetta e ripiego su una dietetica e salutare acqua naturale.

C – Confesso di aver letto:

Ora ve lo posso dire. Ho letto Tre metri sopra il cielo ed ero già decisamente adulta. E soprattutto ho letto due libri di Fabio Volo. #shameonme

D – Devo smettere di:

Riportare libri in ritardo in biblioteca. Temo di essere nelle liste nere di tutta la provincia.biblio

E – E-reader o cartaceo:

Ero una purista del cartaceo. Ma la mia coerenza è andata a farsi benedire dopo aver scoperto la comodità del Kindle.

F – Fangirl impenitente di:

Dipende. Parlando di libri posso dichiararmi fangirl di Harry Potter. Al momento però sono nel tunnel di alcune serie televisive ma non voglio parlarne perché devo ancora superare un grande lutto. Grey’s Anatomy #spoilerone.

G – Genere preferito e che di solito non leggi:

Romanzi e saggi li divoro. Fatico a digerire i libri fantasy (Harry Potter ovviamente è l’eccezione che conferma la regola).

H – Ho atteso a lungo per:

Restituire Mondo senza fine a una cara amica..vero Boo? ;-). No, comunque, scherzi a parte non vedevo l’ora che uscisse I giorni dell’eternità di Ken Follet. Un’attesa infiniiiiiita!

I – In lettura al momento:

Sulla strada giusta, di Francesco Grandis.sulla strada giusta

L – Luogo preferito per leggere:

A letto, decisamente.

M – Miglior prequel di sempre:

Ma che cacchio di domanda è?!? Boh, a mia memoria non ricordo di aver mai letto un prequel. Amen.

N – Non vorrei mai leggere:

Lo Hobbit. Ho ancora da digerire Il Signore degli anelli, ci manca solo che mi metta a leggere il prequel. Tolkien vade retro.

O – Once more (un libro che hai riletto tante volte, ma rileggeresti ancora):

Ne ho riletti diversi. Mi piace riassaporare libri già letti o andare a riscoprire note, appunti e sottolineature. Per citarne alcuni Oscar e la dama in rosa, Passi di vento, Il cacciatore di aquiloni, Harry Potter e il prigioniero di Azkaban ecc.oscar-e-la-dama-in-rosa

P – Perla nascosta (un libro che non ti aspettavi fosse così bello):

Ora sei una stella, di Luigi Garlando. Ne ho già parlato in un altro post ma non ricordo a modo quale. (Eccolo qui! ndr 😉 ) Comunque decisamente una piccola perla di libro. Non gli daresti un euro guardando solo la copertina e invece…

Q – Questioni irrisolte (un libro che non sei riuscita a finire):

Non so niente di te, di Paola Mastrocola. Devo dire che quest’autrice mi è sempre piaciuta moltissimo eppure in questo libro mi sono proprio impantanata: giace ancora lì, solo e pensoso.

R -Rimpianti letterari (serie interrotte o libri perduti che non potrete finire di leggere):

Wow. Mi sembra piuttosto fico poter dire “Non ho nessun rimpianto”. Ovviamente solo in campo letterario ma è comunque qualcosa no??

S – Serie iniziate e mai finite:

Al momento nessuna. Hip hip hurrà per me.

T – Tre dei tuoi antagonisti preferiti:Bellatrix-OOTP-bellatrix-lestrange-8901478-1400-2100

Bellatrix Lestrange, pazza, isterica, eclettica. Una cattiva con la C maiuscola. Non sarà proprio l’antagonista principale di Harry Potter ma supporta molto bene Voldemort.

Il prof. Moriarty, unica mente degna di confrontarsi con Sherlock Holmes. Cervellotico e perverso.

Godwyn, uno dei monaci di Mondo senza fine. Vi rimando al mio post sui personaggi antipatici per capire di chi stiamo parlando.

U – Un appuntamento con (personaggio di fantasia):

Albus Silente. Non sarà quel gran figone ma sai quante storie interessanti avrebbe da raccontare?!

V – Vorrei non aver letto:

Fate la nanna di Estevill. Di tutti i libri di puericultura che ho letto decisamente il peggiore. Dannoso e superato

Z – Zanna avvelenata (quel finale che proprio non hai mandato giù):

Lieto evento, di Abecassis. Finale pessimo. No piace.

Ecco qui, finito il mio alfabeto. Vi va di farmi conoscere il vostro?

Alla prossima!

Bisu

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...