RICETTA: CROSTATA FREDDA ALL’ANGURIA

Ciao ragazze! Come procede la vostra estate?? Oggi vi propongo un dolce estivo, che più estivo non si può! Si tratta della crostata fredda all’anguria, un dolce senza cottura che a casa mia è stato spazzolato! 😉IMG_0876

Ho provato a farlo dopo aver visto su Facebook una meravigliosa foto della torta, e ho preso la ricetta, riadattandola un po’, dal blog Cucina Facile con Elena. La farcitura è composta dal famoso gelo di melone, che in realtà è cocomero, del quale mi ero innamorata l’estate scorsa ad Agrigento… sfortunatamente non ho trovato i gelsomini, che danno un profumo particolarissimo a questa delizia!

IMG_0886

Iniziamo?? Vi servirà un stampo da crostata di quelli con i bordi più incavati della parte centrale, in modo che una volta pronta la base, questa riesca a contenere la parte più morbida dell’anguria!
IMG_0789

Ingredienti

Per la base

  • 350g di biscotti secchi
  • 200g di burro
  • scorza grattuggiata di un limone

Per la crema di anguria

  • mezzo litro di succo di anguria (si ottiene da circa 3 fette!)
  • 60g di zucchero
  • 40g di amido di mais
  • (se avete dei gelsomini, beate voi!! 😉 )
  • cioccolato fondente a scaglie per decorare

IMG_0790

Procedimento

Prepariamo la base: sbriciolate i biscotti ed uniteli al burro fuso, insieme alla scorza di limone. Rivestite lo stampo di pellicola trasparente per fare in modo che niente si attacchi al fondo e create la base con il composto ottenuto, compattando bene in ogni punto. Lasciate riposare in frigorifero.FullSizeRender

Per la crema di anguria, occorre innanzitutto ricavare il succo: prendete circa 3 fette di cocomero, togliete i semi e frullate la polpa con un minipimer. Filtrate il succo (ne occorre 1/2 litro) e mettetelo in una pentola. Aggiungete zucchero e amido di mais ben setacciati per non avere grumi e ed eventualmente i gelsomini. Non avendoli, io ho messo un po’ di succo di limone!

Accendete il fuoco e continuate a mescolare la crema: non appena arriverà ad ebollizione, togliete i gelsomini e continuate la cottura per altri 2 minuti, sempre mescolando.IMG_0796

A questo punto possiamo togliere dal frigo la base e capovolgerla su un piatto, facendo attenzione a non sbriciolarla o creparla (come ho fatto io, per intenderci). Versate nell’incavo che si è creato il gelo di melone e lasciate riposare in frigo almeno 4 ore. La mia crema è diventata piuttosto morbida inizialmente, e una notte in frigo mi ha aiutata decisamente!

Prima di servire cospargete i bordi di scaglie di cioccolato fondente…è un po’ lunga da preparare…ma è buonissima!!

Che ne pensate?

Baci!

GreenTea

Annunci

4 pensieri su “RICETTA: CROSTATA FREDDA ALL’ANGURIA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...