INSANE BAZAR GOES TO HOLLYWOOD… 5 FILM DA VEDERE ASSOLUTAMENTE CHE AFFRONTANO IL TEMA DEL RAZZISMO

 

Ciao ragazze… Purtroppo gli avvenimenti degli ultimi giorni hanno segnato profondamente le coscienze di tutti noi. In questi momenti è difficile trovare le parole giuste, ogni cosa sembra scontata e banale. La follia umana non conosce limiti e purtroppo è sempre più spesso artefice di carneficine inutili.

Ogni giorno nel mondo muoiono milioni di persone a causa di guerre, attentati, stragi inutili causate dall’odio e dagli interessi economici.

Spesso chiudiamo gli occhi e fingiamo di non vedere e non sapere (tanto le guerre e le stragi sono lontane), poi quando questi orrori ci toccano da vicino, allora iniziamo a preoccuparci e cerchiamo delle soluzioni.

Non voglio fare polemica, assolutamente. Ogni strage è un’offesa alla dignità umana, ogni guerra rappresenta il fallimento dell’uomo, ogni terrorismo testimonia la bestialità più profonda.

Ho sentito tante parole, tante banalità. Ho sentito accuse vergognose rivolte al mondo musulmano. Ho sentito pronunciare parolacce, bestemmie, insulti assurdi.

La violenza genera violenza. Il razzismo è la risposta più scontata e stupida che le persone ignoranti tirano fuori ogni volta che non sanno chi accusare.

Esistono varie forme di razzismo, anche se la scienza ha dimostrato che non esistono le razze. Siamo uomini punto e basta.

b84846a742a24f0ff9f09b391d0ec9a8

Oggi vorrei proporvi 5 film che affrontano il tema del razzismo e tutte le sue sfaccettature più terribili.

Per non dimenticare…

THE HELP

Film del 2011, diretto da Tate Taylor. Esso ci racconta la vita e le difficoltà delle donne di colore del sud America negli anni ’60 del Novecento, costrette a lavorare come cameriere nelle famiglie dei bianchi, maltrattate e discriminate.

Il film dà voce a molte storie, ci racconta l’ipocrisia di un’America solo apparentemente democratica ed avanzata che ancora attuava una netta separazione fra bianchi e neri.

 

GRAN TORINO

Film del 2008, diretto ed interpretato da Clint Eastwood.

Il protagonista di questo film è Walt Kowalski, un uomo di origine polacca che vive nella periferia urbana americana, in un quartiere caratterizzato da una elevata presenza di immigrati asiatici.

Walt è vecchio, burbero e nutre un disprezzo per chi è diverso, in particolare per i coreani che vivono nel suo quartiere.  Il caso vorrà che Walt faccia conoscenza dei suoi vicini di casa. Questo incontro cambierà la sua vita e il suo modo di pensare.

 TRAIN DE VIE

Questo è uno dei film più belli della cinematografia francese. Esso ci racconta la terribile persecuzione degli ebrei avvenuta durante la Seconda Guerra mondiale.

Un treno. Una fuga. Una possibilità di salvezza. Sarà davvero tutto così facile?

Questo film riesce a raccontarci un dramma terribile con ironia e leggerezza, affrontando il tema del razzismo e delle persecuzioni ebraiche in modo assolutamente originale.

 MISSISIPI BURNING

Questo è un altro film che affronta il tema del razzismo nel sud America degli anni Sessanta.

La morte di tre attivisti per i diritti degli Afroamericani porta l’FBI nel Mississipi, svelando il clima di violenza e di odio nei confronti della popolazione nera.

Un film drammatico che ci racconta le terribili conseguenze del razzismo e della follia umana.

 INVICTUS

Questo film è ambientato in Sudafrica, nel periodo successivo alla caduta del regime di Apartheid e all’insediamento di Nelson Mandela.

Il neo presidente cerca fin da subito di rappacificare la popolazione del paese, divisa fra bianchi e neri. La squadra nazionale degli Springboks diventa il simbolo dell’orgoglio nazionale e dell’unità del paese.

Mandela e il capitano Pienaar lottano insieme per rafforzare il morale della squadra nazionale, diventando il simbolo del riavvicinamento della popolazione nera alla popolazione bianca.

Non ci sono molte parole da aggiungere… per riprendere un’espressione molto usata in questi giorni mi sento solo di dire: RESTIAMO UMANI.

Miss Piggy

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...