RECENSIONE FILM: STAR WARS, IL RISVEGLIO DELLA FORZA

Ciao carissime, avete passato delle buone feste? Io mi sento gonfia come l’omino della Michelin e non vedo l’ora che riapra la piscina per iniziare a smaltire … intanto vi lascio la mia recensione del film che in questi giorni ha spopolato nei cinema.

Ammiro da sempre il regista di questa saga, J.J. Abrams! Non appena è uscito il nuovo film, sono andata a vederlo al cinema.

La storia prosegue dal capitolo precedente, ma con nuovi attori e colpi di scena!

1445271700_STAR-WARS-IL-RISVEGLIO-DELLA-FORZA_POSTER-UFFICIALE.jpg

Titolo originale

Star wars: the force awakens-

Star wars: il risveglio della forza

Regia

J. J. Abrams

Sceneggiatura

Lawrence Kasdan, J. J. Abrams, Michael Arndt

Durata

135 minuti

Anno

2015

TRAMA

All’incirca trent’anni dopo la battaglia di Endore la distruzione della seconda Morte Nera, Luke Skywalker, l’ultimo Jedi, è scomparso. Sia la Resistenza, una forza militare sostenuta dalla Repubblica e guidata dal generale Leia Organa, sia il sinistro Primo Ordine, nato dalla ceneri dell’Impero Galattico, perlustrano la galassia nel tentativo di trovarlo.

Poe Dameron, il miglior pilota della Resistenza, viene mandato su Jakku per incontrarsi con l’anziano Lor San Tekka e recuperare una mappa che si crede conduca a Luke. Allo stesso tempo anche il Primo Ordine sta cercando di recuperare la mappa; il misterioso Kylo Ren atterra su Jakku e attacca il villaggio in cui si trova Poe. Quest’ultimo nasconde la mappa nel suo droide, BB-8, e lo manda via. Kylo cattura Poe e ordina agli stormtropper di massacrare gli abitanti del villaggio, tra cui lo stesso Tekka.

Uno degli stormtrooper, FN-2187, incredulo di fronte alla brutalità del Primo Ordine, aiuta Poe a fuggire; i due rubano un caccia Tie ma vengono abbattuti e precipitano su Jakku. FN-2187, ribattezzato Finn da Poe, sembra essere l’unico sopravvissuto. Nel frattempo BB-8 viene trovato da Rey, una giovane donna che sopravvive vendendo rottami trovati nel deserto e che è in attesa dei suoi genitori. Finn incontra Rey e BB-8, ma improvvisamente i tre vengono attaccati dal Primo Ordine e fuggono a bordo di una vecchia nave abbandonata, il Millennium Falcon.( www.wikipedia.org)

RECENSIONE PERSONALE

Amo questa saga e attendevo l’uscita di quest’ultimo film con grande trepidazione!

I nuovi attori che interpretano i personaggi storici di Star Wars sono all’altezza del ruolo assegnato, anche se devo ammettere che mi è dispiaciuto molto non rivedere gli stessi volti che hanno lanciato la saga.

Sono rimasta spiazzata dal personaggio Rey, una donna tutto fare, sicura, determinata, che impara ad usare “la forza” senza addestramento! Questo nuovo elemento non mi è piaciuto per niente, perché nei film precedenti uno dei temi principali era proprio il controllo della forza attraverso l’allenamento.

Le scene di combattimento sono spettacolari con straordinari effetti speciali, tipici della saga!  Non mancano i luoghi irreali nei quali si muovono i vari personaggi.

Il finale mi ha un po’ delusa… mi aspettavo qualcosa di diverso…

Per chi, come me, ha aspettato molti anni l’uscita di questo film, consiglio di andare a vederlo, ma senza aspettative e pretese.

Vedochiaro

Annunci

2 pensieri su “RECENSIONE FILM: STAR WARS, IL RISVEGLIO DELLA FORZA

  1. Visti tutti e questo non mi è piaciuto granché…poi vedere tutti i personaggi così invecchiati mi ha messo una tristezza infinita. La storia è quasi la stessa del primo, una mezza delusione insomma x

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...